Lettera Aperta al Dottor Frank H. Netter

Grazie per tutto Caro Dottor Netter,
che con le sue immagini accompagna le giornate degli Studenti di Medicina.
Grazie per averci fatto amare l’Anatomia, grazie per averci presentato il Corpo Umano come un padre; un padre che prende per mano il figlio e lo conduce nel “sentiero della vita”.
Nel nostro caso ci ha accompagnati nel primo tratto di quella lunga autostrada che è la Professione Medica.
Forse, ci accompagnerà per sempre.
Di una cosa personalmente sono sicuro: del fatto che lei è entrata nel mio cuore.
Il cuore di un semplice ragazzo di 21 anni, con gli occhiali sul naso per osservare la realtà, che cerca di osservarla oltre l’apparenza…oltre la superficie.
Il cuore di un ragazzo che vuole imparare, capire; lei mi ha dato la possibilità di raggiungere un mio sogno….quello della CONOSCENZA della “perfetta” fra le macchine perfette.
Non le sarò mai abbastanza grato per tutto quello che mi ha dato.

La ringrazio anche per tutto quello che ci ha lasciato; le sue opere d’Arte sono un patrimonio per l’Umanità.

Come vorrei che fosse ancora fra di noi, con il sigaro in mano a disegnare la più bella tavola della sua vita; in mano un pennello, appendice del suo corpo, sulla bocca un saggio sorriso.

Voglio ricordarla così, Dottor Netter.

“Signori, questo non è un libro; è un’opera d’arte”

 

Immagine di Atlante di anatomia umana

 

“Solo oggi mi sono accorto che su questa “opera d’arte”, su questa pietra miliare della medicina, su questo vaso di pandora per gli studenti di Anatomia ho passato ore ed ore di studio per un lungo ( ma breve ) anno accademico.
Ho deciso; il primo giorno di Ottobre è il mio giorno di “San Netter”.
Ho capito una cosa; queste sono state le ore spese meglio della mia vita fin qui vissuta.

Per quanto riguarda il testo, che dire; le immagini presentate sono splendide, ben fatte, realistiche, chiarificatrici, insostituibili, irrinunciabili.
Il CD allegato è molto interessante e rende il tutto abbastanza moderno ed ancor più “stimolante”.
Un’opera d’Arte….non trovo altre parole per definire questo libro.

Semplicemente : “Grazie, Dottor Netter “

Autore del Commento: Doctor G.N.H.I.

Fonte del commento : http://www.anobii.com/books/Atlante_di_anatomia_umana/9788821429767/011e25f3d3cb5a777e/

Annunci

ANATOMIA e MEDICAL ILLUSTRATORS

Per uno Studente di Medicina, e per un Medico, l’Anatomia non è solo un grande esame: è una passione.Come il violinista ama ascoltare uno Stradivarius, il Medico (e lo Studente) ama osservare le Tavole Anatomiche dell’Atlante di Anatomia di Frank H. Netter.
Con il suo Pennello, Netter è riuscito ad immortalare le componenti del corpo umano in tavole altamente realistiche, fine raggiunto grazie all’uso di tecniche per l’esaltazione della tridmensionalità degli organi; grazie a ciò, l’Atlante diviene un valido strumento di studio in quanto chiarificatore dei contenuti espressi nei manuali di Anatomia.
Purtroppo Netter ci ha lasciati, ma continua a sopravvivere grazie alle sue opere.
Molti collaboratori di Netter si sono impegnati per migliorare le sue Tavole, applicando le metodiche e le tecniche sviluppate dal grande disegnatore.
Incuriosito dall’ attività di questi disegnatori, che svolgono un lavoro nascosto agli occhi di molti ma tanto importante per la vita quotidiana di Medici e Studenti, mi sono informato su quale fosse il percorso di formazione di un “Medical Illustrator”.Da quanto letto nel sito dell’ “Healt Carrers Center”, per l’abilitazione a questa professione è richiesta una grande preparazione scientifica, con conoscenze teoriche che spaziano in campi quali arte, biologia, chimica, algebra, Inglese, Storia, arte grafica, pittura, occupazioni sanitarie e professioni di educazione medica, fotografia, computer grafica (“art, biology, chemistry, algebra, drawing and design, English, history, graphic arts, printing, health occupations/medical professions education, photography, and computer illustration”).
(Altre informazioni sono reperibili su
“learndirect-advice”)La grande preparazione scientifica e la bravura innata, permettono a questi Artisti di rappresentare in modo estremamente preciso e reale tutte le porzioni del corpo umano, molte caratteristiche anatomiche di animali e la maggior parte dei processi biochimici che avvengono nella cellulla; la descrizione di tutto ciò mediante immagini ne facilita la comprensione da parte dello studente.Navigando su internet sono reperibili molti siti di eminenti “Medical Illustrator”; ne cito alcuni.Sito Internet di Robert Finkbeiner

http://finkbeiner.com/

Sito Internet di Tim Fedak

http://www.medical.figs.ca/

Sito Internet di Wayne Heim

http://members.aol.com/wayneheim/wayne.htm

Una visione dell’Anatomia che và oltre alla professione di disegnatore ci è fornita da Vanessa Ruiz nel suo sito/blog

http://www.streetanatomy.com/Sito Internet del Medical College of Georgia, Dipartimento di Illustrazioni Mediche

http://www.mcg.edu/medart/

http://www.mcg.edu/medart/MI-Links.html

Altri siti internet

http://en.wikipedia.org/wiki/Medical_illustration

http://www.medicalillustrator.com

Interessantissima la sezione “Portfolio” ( http://www.medicalillustrator.com/Pages/patient_education.html) con tutta una di immagini a colori e non.

( post gemello in http://scienzamedica.blogspot.com e in https://doctorgray.wordpress.com )