Somiglianze……. MICROBIOLOGICHE/MACROSCOPICHE !!!!

Virus della Rabbia (RabiesVirus) e……. un missile

Adenovirus   e …………………………………………..          lo Sputnik

fonte: http://www.colorado.edu/StudentGroups/CUSEDS/Events/WSW/2007/sputnik.jpg

Helicobacter Pilory e………………………………………… Calamaro

fonte: http://s99.middlebury.edu/BI330A/STUDENTS/KASSIS/images/pylori1b.jpg

Lo so….l’esame di Microbiologia fa male all’encefalo…….

Blogged with the Flock Browser
Annunci

Virus Ebola ( Congo )

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/5/58/Congo-Brazzaville-Congo-Kinshasa.png

Repubblica Democratica del Congo

Popolazione : 61 milioni

Repubblica Democratica del Congo, nuovi casi di Ebola nel Kasai occidentale: MSF segue giornalmente 200 persone

Sono 46 i pazienti che hanno presentato sintomi di febbre emorragica Ebola nella regione del Kasai occidentale, nella Repubblica Democratica del Congo (RDC). Sette pazienti sono stati confermati positivi al virus Ebola in seguito ad analisi di laboratorio. Dei 7 casi confermati, uno è deceduto. I 39 rimanenti pazienti sono tutti “casi sospetti”, e di loro 13 sono morti.

14/01/2009 , fonte: http://www.medicisenzafrontiere.it/msfinforma/news.asp?id=1931

La Storia della Epidemia attraverso gli Giornalistici

Lo hanno annunciato responsabili della Sanità di Kinshasa

Congo: sospetta epidemia febbre emorragica

Più di cento persone sono morte per una sospetta epidemia
di febbre emorragica in una zona remota del Paese

29 Agosto 2007

fonte: http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2007/08_Agosto/29/febbre_emorragica_congo.shtml?fr=correlati

CONGO: CONTINUA EPIDEMIA DI EBOLA, MSF A LAVORO PER COMBATTERLA

Roma, 7 gen. (Adnkronos/Adnkronos Salute) – Ad oggi sono 42 i casi di sospetta febbre emorragica da virus Ebola registrati nella provincia del Kasai occidentale, nella Repubblica Democratica del Congo, e 13 i decessi riportati fino a questo momento. Lo rende noto Medici senza frontiere, che e’ a lavoro per contrastare l’emergenza. L’epicentro dell’epidemia, spiega l’associazione dei camici bianchi schierata in prima linea, e’ probabilmente il villaggio di Kaluamba, nel centro della Regione.

fonte: http://www.internazionale.it/aki/news.php?id=30495

allarme ebola in congo: la testimonianza di un infermiere di «medici senza frontiere»

L’odore del sangue, le divise protettive
e l’impossibilità di stringere una mano

Ogni gesto è calcolato, il rischio c’è sempre. Mi immergo nel lavoro sperando che l’abilità con le mani mi sostenga


Un operatore in Congo con divisa protettiva (©MSF)
Un operatore in Congo con divisa protettiva (©MSF)

KAMPUNGU (Congo) – Mi sveglio presto completamente bagnato come le lenzuola che mi avvolgono. La mia mano va automaticamente alla fronte per sentire se ho la febbre. Un riflesso incondizionato, un gesto “pavloviano” come se ogni goccia di sudore mi ricordasse la mia vulnerabilità quotidiana. Vedo che il telo della mia tenda è pieno di gocce di condensa e mi sento pervaso da un odore di muffa. Di solito appena esce un debole raggio di sole portiamo tutto fuori ad asciugare. Ho la sensazione di aver avuto un incubo la scorsa notte, che forse spiega la mia eccessiva traspirazione notturna. Ripercorro con la mente gli ultimi giorni, penso alla giornata di ieri e a una bambina di 13 anni che per aiutare la famiglia canta e sostiene i malati. È stata messa in isolamento e la sera siamo stati chiamati perché non si sentiva bene.

Medici senza Frontiere ha aperto un centro di isolamento nel villaggio di Kampangu

Congo, dove il virus Ebola semina terrore

Nel Kasai occidentale 46 pazienti hanno sintomi di febbre emorragica. Dei 7 casi confermati, uno è già deceduto

OAS_AD(‘Bottom1’);

KAMPUNGU (Congo) – Il giorno di Natale Mopipi Mukulumanya, ministro della Salute della Repubblica Democratica del Congo, ha detto che è in corso nel Paese un’epidemia di Ebola. Pochi giorni dopo, il 2 gennaio, l’Organizzazione mondiale della Sanità ha confermato che il virus ha ucciso tre persone e che altri pazienti sono sotto esame. «Ci sono altri 36 casi sospetti incluse 12 morti legate a questa epidemia. Altri 184 contatti sono stati identificati e vengono seguiti» aveva dichiarato l’Oms.

fonte: http://www.corriere.it/esteri/09_gennaio_14/congo_ebola_medici_senza_frontiere_e7fcac8a-e240-11dd-b227-00144f02aabc.shtml?fr=correlati

Anche su :

Medici Senza Frontiere

http://www.cdc.gov/ncidod/dvrd/spb/mnpages/dispages/ebola.htm

http://www.who.int/topics/haemorrhagic_fevers_viral/en/

Post pubblicato attraverso “Blog Post” powered by  http://www.flock.com/

Blogged with the Flock Browser

Morto Nobel Gajdusek; studiò il Kuru

Come sempre notizie importanti che riguardano la Scienza (e gli Scienziati) vengono riportate in Italia attraverso Canali veramente “underground” (povera informazione….).

Sono venuto a conoscenza solo oggi della Morte di Gajdusek, Premio Noble per la Scoperta della fisiopatogenesi del Kuru; l’agente eziologico da lui ipotizzato venne scoperto successivamente da Prusiner.

Condoglianze alla famiglia.

Medicina: morto Nobel Gajdusek, scoprì malattie da prioni

OSLO – È morto in Norvegia il Premio Nobel Carleton Gajdusek, virologo e antropologo americano al quale si deve la scoperta dei prioni, gli agenti infettivi all’origine di malattie come quella della mucca pazza. Gajdusek aveva 85 anni e la sua morte, avvenuta venerdì scorso a Tromso, è resa nota oggi dalla Società internazionale per lo studio delle malattie infettive.

fonte: http://www.swissinfo.ch/ita/rubriche/notizie_d_agenzia/mondo_brevi/Medicina_morto_Nobel_Gajdusek_scopr_malattie_da_prioni.html?siteSect=143&sid=10105945&cKey=1229538679000&ty=ti&positionT=8

Alcuni documenti su Gajdusek su NobelPrize.org

Bastone di Asclepio

Chi era Asclepio???

Asclepio

Asclepio (greco Ἀσκληπιός, traslitterato Asklēpiós; latino Aesculapius) è un personaggio della mitologia greca. Figlio di Apollo e di Arsinoe secondo Esiodo, oppure di Apollo e Coronide per Pindaro, comune mortale per Omero, si diceva fosse stato istruito nella medicina da Chirone, o che avesse ereditato tale proprietà dal padre Apollo.

In Grecia Asclepio veniva venerato come il dio della medicina: il suo culto aveva il suo centro a Epidauro, ma era onorato anche a Pergamo.

Il Bastone di Asclepio

Il Bastone di Asclepio è un antico simbolo greco associato alla medicina. Consiste in un serpente attorcigliato intorno ad una verga. Asclepio era il dio della salute nell’antico pantheon greco. Il nome latinizzato del dio era Esculapio. Fu istruito nell’arte medica dal centauro Chirone.

D.Medinensis : Vescicola Sottocutanea e dopo Necrosi Epidermica

Estrazione con verga del D.Medinensis

Estrazione con verga del D.Medinensis

Il bastone di Asclepio simboleggia le arti sanitarie, combinando il serpente – che con il cambiamento della pelle simboleggia la rinascita e la fertilità – con la verga, un semplice strumento. Alcuni studiosi hanno ipotizzato che una volta il simbolo rappresentasse un verme arrotolato intorno ad un bastone; vermi parassiti come il “verme della Guinea” (Dracunculus medinensis) erano comuni nei tempi antichi, e si estraevano da sotto la cute arrotolandoli lentamente intorno ad un bastoncino. È possibile che i medici abbiano pubblicizzato questo servizio comune apponendo un segnale rappresentante un verme su un bastone.

Usi ampiamente accettati includono il logo della Organizzazione Mondiale della Sanità, la Stella della vita ed il simbolo della Associazione Medica Americana.

(fonte: Wikipedia)

Talvolta il Bastone di Asclepio viene scambiato con il Caduceo (bastone con due serpenti attorcigliati attorno).

Il Bastone di Asclepio nei vari Simboli Sanitari

OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità

( World Health Organization )

http://www.who.int/en/

Organizzazione Mondiale della Sanità: Simbolo

Simbolo Internazionale di Soccorso

Simbolo internazionale di soccorso

Simbolo internazionale di soccorso

Il simbolo internazionale di soccorso (detto anche Star of life o Stella della vita) è il simbolo che si trova su tutti i mezzi civili di soccorso medico.
È formata da una croce azzurra con sei braccia con all’interno un bastone con un serpente attorcigliato, il cosiddetto bastone di Asclepio.
(fonte:Wikipedia)

AMA : American Medical Association

Simbolo

American Medical Association : Simbolo

Segretariato Italiano Studenti Medicina
Simbolo del SISM

Simbolo del SISM