“Organi, ossa, tessuti umani in 3-D….”

fonte: http://www.repubblica.it/2008/04/sezioni/scienza_e_tecnologia/corpo-in-3d/corpo-in-3d/corpo-in-3d.html

 

“Apparso nel 1962 in 25 volumi, si sfogliava con gli occhialini stereofonici
Mai eguagliato per accuratezza, costava troppo. Stanford l’ha reso accessibile a tutti

Organi, ossa, tessuti umani in 3-D
Rivive online l’Atlante dell’anatomia

La storia del suo creatore, David L. Bassett e di quegli “anni di schiavitù”

Una delle immagini dell’Atlante

L”Atlante stereoscopico dell’anatomia umana”, frutto della tecnologia “3-D”, sarà presto consultabile online. Lo metterà a disposizione del mondo la Scuola di medicina dell’Università di Stanford, Usa. Un prelievo dalla carta di credito dell’ordine dei 5-6 euro al mese e si potranno esplorare i dettagli anatomici dell’organismo umano, con didascalie e disegni che cambiano al variare della posizione del mouse, in ogni parte del pianeta. ”

Un solo problema: il fatto di dover pagare…questa opera dovrebbe essere gratuita in quanto fondamentale per la formazione degli studenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: